Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Mario Klein

Editoriale

Na vergogna da scancelare
On delito contro la dona, che xe soto i oci de tuti. E tuti fa finta de no vÚdare! Anzi, n˛: qualchedun zerca anca de profitÓrghene...


Quando che se 'ndava scola, pi de mezo sŔcolo fa, se gavÚa senpre on quaderno de bela e uno de bruta che 'l ne servýa par farghe tuti i esercizi che la maestra ne dasÚa da fare par casa. Su sto qua jera consentýo sbaliare, farghe i scaraboci, e dopo la maestra la ghe fasÚa i soi co la matita blu e rossa, e tuto servýa par inparare, par no ripŔtare i sbali, e dopo se copiava te'l quaderno de bela.
Forse anca ne la vita xe da fare come a scola: i sbali che ne vien sotolineÓ da la cossienza, da la morale, dal bon senso, dal senso cývico, sociale e umano, no gavemo pi da ripŔtarli, da rifarli, cˇ tornemo a vývare... "in bela" la vita! Femo on esenpio. Chi xe che no vede de giorno, de sera e de note chel squalido spetÓcolo de tose e tosete, nel fiore de i so ani, lý so 'l marciapiŔ, drio el zejo de la strada, putine cress¨e massa in pressa, sbeletÓ come sgualdrine de profession, meze nude e col dedrýo descoerto come simiete dal cul pelÓ? Solo le suore de clausura pol dire de no vÚdare sta vergogna!
E noaltri? Noaltri vardemo, vedemo e tiremo drito. Brontolemo on fiÓ, in casa no gh'in parlemo: el xe on argomento massa scabroso. Intanto el fen˛meno prostituzion el cresse e pi grando deventa el delito che se consuma su la pŔle de la dona, ridota in schiavit¨, propio so 'l pi belo che xe drio bojire chel processo de emancipazion de la dona, che xe drio inbocare la strada giusta. El riscato de ste "schiave" el xe on inpegno serio. Scomiziemo col dire, inanzi tuto, che ne la magior parte de i casi se trata de violenza e come tale la va afrontÓ. DÚmoghe drento con la cacia a le organizazion criminali che sfruta e organiza la prostituzion e fa comercio de Ŕssari umani.
La storia de ste done imigrate clandestine che se vende (africane, sudamericane, moldave, rumene, albanesi, slave, slovene...) la xe quasi senpre la stessa: cronpÓ da le fameje in miseria o portÓ via con ingano dal so paese par "catare fortuna" in Italia. Na bela fortuna le ga catÓ, pore disgraziÓ: on branco de ˛meni-lupo, famÓ come le belve, che, disponendo de na mÓchina e de quatro palanche, i pol permÚtarse la so dose de "sesso quotidiano" - ... perchÚ io pago, caro lei! - senza gnanca pensare al ris-cio malatýe, e a la "tratta" de Ŕssari umani, che ghe sta drio al "sesso a pagamento". Se dise che l'oferta aumenta, parchÚ aumenta la domanda. Ma cossa femo par scorajare la domanda? Savendo quanto semo ip˛criti, gavarýa fato el so efeto, come forma provisoria de freno pi che de repression, la misura ciapÓ da alcuni sýndaci de multare i clienti e sequestrare le auto.
Mi credo che el vero rimedio sia un progeto educativo ne i confronti de i "clienti", de i giˇvani, e ridare fiducia e un lavoro onesto a la dona, e non quelo de creare zone de "riserva di caccia", na spece de "zoo", dove confinare ste pore disgraziate che restarýa comunque in condizion de sfrutamento e de violenza. No xe spostando la piaga che se riva a la guarigion. Ocore darghe na man a le associazion de volontariato che se dÓ da fare par "liberare" ste schiave e le aiuta a canbiare mestiere. No credo che tuto questo meta in crisi la libertÓ personale, come va sostegnendo qualche rapresentante per i diriti civili: anca la libertÓ ga de i lýmiti so na societÓ civile!
El spetÓcolo de la prostituzion so le strade, e non solo, el xe la bruta pÓgina da no ricopiare so 'l quaderno de bela!

AUGURI Che sia par tuti
na Pasqua de Pace


[torna sopra]

 

Archivio
2022 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro

Dal nùmaro de Marso:

Editoriale
Leggi l'articolo Na vergogna da scancelare
On delito contro la dona, che xe soto i oci de tuti. E tuti fa finta de no vÚdare! Anzi, n˛: qualchedun zerca anca de profitÓrghene...
de Mario Klein
 
 

 

 

--