Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Romano Beltramini

"La Sguaratà" – Ciàcole adriote

Dal spessiale in fermacia

Dotore, mi ne go la carta...
Dotore, mi ne go la carta...
Pien de gente. Ognuno co la so carta in man, dopo ore de còa dal dotore che l'é ciapà, anca lu, da na bela rèuma, co stranudi e e oci rossi, ma che bisogna che el faga anbulatorio perché i sostituti i é malà anca lori o massa ocupà da le influense. Ben, finalmente l'ato finale in fermacia co 1'inpegnativa e le medissine segnà.
Tre, quatro fermacisti drio al banco e gente ca ciàcola, ca bróntola, ca se cunta de le so magagne e ca ga anca... bon tenpo! La rècia la tira a scoltare i discorsi perché a ghé un bel sunar sù, quasi da barzeleta! Ghé la veciota, un fià infasolà in tel parlare perché la ga pochi denti. "Dotore – la ghe dize – mi ne go la carta ma i é un pochi de giorni ca go movimento de pansa. Come se fa a fermarlo?" Al che, el fermacista: "Non le ho dato ieri le pastiglie adatte?" "Gninte da fare, dotore; a ontinuo a córere e a ’ndare dal corpo!" "Continui a prenderle anche oggi. Non beva brodo e mangi pane e roba asciutta." "A ne go denti, dotore!" Tuti ride.
Va soto nantro cliente. "Dotore, a go la tosse, galo de cle polverine che i faseva na volta?" "Ha la ricetta e il tesserino sanitario?" "Mi no, dotore. A ne so’ gnanca ’ndà dal me dotore perché, s’a vago, a perdo tenpo e, po’, i me dize sù perché a tossisso e a disturbo." "Caro lei, bisogna che il suo medico la visiti, ausculti i polmoni e, poi, stabilirà cosa prendere. Le polverine non si confezionano più." "Sacramento! A so’ stà qua per gninte!" Se ride. El cliente va via.
Va soto na sposeta fresca. "Dottoressa, ho un po’ di bruciore." "Dove, signora?" La deventa rossa. "Sa, un po’ sotto." Salta sù uno dedrìo: "La faga manco ginastica!" Tuti ride. La fermacista lo varda male e la serve la sposeta che la se destriga a ’ndar fora, co la testa bassa come un can broà.
Altro giovanoto che el vole: "La sa, dotoressa, cle protession, a me ne ghe ne vorìa na confession." "Vada fuori che trova il distributore automatico." Tuti se dà de ocià. El prossimo cliente slunga la risseta. "Ha il tesserino?" "Mi nò! A pare quasi de èssere a le tasse." Porco qua e porco là. "Vada a prenderlo e, poi, torni." L'omo va fora co' grosse parolasse.
Se procede. Riva al banco uno ca se struca el stómego. "Dotore, ieri a me so’ catà da dire al bar e ò cipà un pugno in tel fià. Cossa possia fare?" "Vada dal suo medico e, poi, a farsi le radiografie perché, d'iniziativa non possiamo darle niente e, soprattutto, cerchi di non far lite perché, vede poi i risultati?" El va via.
Se serve altra gente. Ghé un vecioto sentà, da un'oreta, in te na carega perché, a stare in pié, el se drena. "El varda, nono, ca ghe toca a lu" ghe dize na dona. "Lassa, lassa che i passa avanti, tanto, fora, a ghé fredo e mi, qua, a stago al caldo e a me pónso." Po’ ghe toca a una de meza età che la vole la crema de belessa. In fermacia a ghé anca quela e, la dotoressa, la la contenta per quanto, le rughe, le se pole scóndere poco!
El prossimo: "Dotore, a go male ai cali. Galo na pomata?" El fermacista lo contenta. Po’ a ghé uno in pelata che el domanda aiuto per i cavéi che i casca de continuo. "Caro lei, c’è poco da risolvere con i prodotti farmaceutici. Si può rallentare ma il processo di caduta è progressivo e bisogna accontentarsi." Segue na veciota piena de dolori a la vita e la ghe lo cunta a tuti fin che, có Dio vole, i la serve e la va fora. Finalmente toca el to turno... Finalmente! Rèspisse e tesserin. Schei a la man, medissine e... fra qualche giorno, se vedarà i fruti.

[torna sopra]

 

Archivio
2022 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Editoriale
Leggi l'articolo Quando la Tera trema...
Oltre a la Natura anca la Tera che trema ne ricorda che cussì no se pole nare ’vanti. Serve na profonda riflession par capire dove sbaliemo e in cossa ghemo da canbiare. Pa ’l nostro ben!
de Mario Klein
 
Memoria euganea
Leggi l'articolo Lavorare su i canpi
de Pietro Gattolin
 
Da Rovigo
Leggi l'articolo I mignini de Floriano
de Gianni Sparapan
 
"La Sguaratà" – Ciàcole adriote
Leggi l'articolo Dal spessiale in fermacia
de Romano Beltramini
 
El raconto del mese in visentin
Leggi l'articolo "Carpe diem"
de Antonio Maraschin
 
Da la Lessinia Centrale (VR)
Leggi l'articolo La sagra de i morosi
de Luigi Ederle