Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Mario Sileno Klein

Editoriale

Nadale al dì d’oncò
Ma cossa xelo veramente el Nadale? Regài soto l’àlbaro, magnare a pi no pòsso, incontrare amici e parenti? Xelo questo, dunque, el senso del Nadale al dì d’oncò? No ne basta: bisogna calarse drento on passato fato de usanze, tradizion e fede, se volemo riscoprire el vèro spirito del Nadale.

Quatro Ciàcoe
Riva dicenbre e, come ogni ano, no se speta altro che el Nadale. Caminando par le strade de le nostre cità, te si costreto inacòrzarte del boresso che te respiri passo dopo passo. Te fè fadiga parfin a stare atento a quelo che te si drio fare, magari a sèliare on regalo, desmentegàndote che on regalo ga da èssare “un augurio di felicità”. Purtropo vivemo in on tenpo senpre de corsa, on tenpo che va via drito come na sita e cussì tante robe che te fè le vien fate par forza, a descàpito de l’augurio de felicità. A la fine pole capitare de sentirse sderenà pitosto che contenti che riva Nadale.
El Nadale, come lo vivemo oncò, el ne porta fora da i ritmi abituali de la nostra vita e el ne crea situazion che no semo usi a afrontare e ’lora ne riva ansia e agitazion. Al dì d’oncò no ghe xe posto par la malinconia e la tristeza: te ghè da mostrarte “contento” anca se te ghè i ossi roti, anca se le preocupazion del lavoro che no riva te ga smorzà el soriso. Bisogna mostrarse contenti par forza: tuti ga da ’vere in testa on capelo rosso col pon-pon bianco, tuti ga da cantare “Oh happy day…” Cussì se core el ris-cio che, el dover farse regài a tuti i costi, ne alontana dal vero significato de sto momento speciale, un momento che na volta el jera mistico e che oncò xe deventà consu-mistico.
Va ben catarse co i piè soto la tola la sera del 24 dicenbre, nel rispeto de la tradizion; va ben stare in conpagnìa ciacolando a pi no pòsso, magnando e bevendo pi del solito, ma no stemo desmentarse el senso profondo de la Festa, che se portemo drio da oltre domila ani.
Dopo tuto, el Nadale, no ’l xe pi solamente na ricorenza cristiana: la xe na festa riconossùa in tuti i continenti, anca se con significato difarente, manco cristian e piassè laico. Podemo dire che la Festa della Luce la xe deventà la Festa dell’Uomo ridestato dalla Luce, in acordo con le so origini storiche, anticamente ligà a i ritmi del Sole e de la Luna, a le feste del Solstizio d’inverno e al culto del Sol Invictus. Anca questo serve a confermare el valore universale del Nadale, che vole riportare so la tera luce e speranza, propio nel tenpo de le “onbre lunghe” e “le notti piu scure”.
Questo ne aiuta a capire che le nostre tradizion de la Festa le xe da vardare con oci diversi: no le xe solo conseguenze de la modernità che mira solo al “consumo”, ma le ga origini sociali e religiose che, insieme al significato cristiano, le pole restituirne quela che podemo ciamare “atmosfera perduta”.
Anca se tanta frenesia e tanta distrazion del giorno d’oncò pare che le gabia trasformà el Nadale te na festa pagana, co on pìcolo sforzo de memoria, podemo ritrovare i gesti inocenti de l’infanzia che ne faséa védare montagne piene de neve, anca se le jera dó zoche sbiancà de farina; on lagheto co le ochete e galinele de monte che se snanarava sora on specio ’ndà in tòchi; la grota de la Natività, fata con na scàtola da scarpe coerta de mus-cio, e con drento tri fantoceti de peza o de capoje, ch’i sarìa stà el Banbin Gesù, Maria e Giusepe…
Sì, Nadale el pole oncora èssare on giorno de gioia, de luce e serenità. Basta volerlo! E auguràrselo!

[torna sopra]

 

Archivio
2022 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Editoriale
Leggi l'articolo Nadale al dì d’oncò
Ma cossa xelo veramente el Nadale? Regài soto l’àlbaro, magnare a pi no pòsso, incontrare amici e parenti? Xelo questo, dunque, el senso del Nadale al dì d’oncò? No ne basta: bisogna calarse drento on passato fato de usanze, tradizion e fede, se volemo riscoprire el vèro spirito del Nadale.
de Mario Sileno Klein
 
Da i Coli Euganei
Leggi l'articolo Nadàe de ieri
de Gemma Bellotto
 
Da la Marca
Leggi l'articolo I bòssoli decorài
de Emanuele Bellò
 
Da Gavello (RO)
Leggi l'articolo La casa de la nona Malia
de Gianni Sparapan
 
Da Lugo de Vicensa
Leggi l'articolo Del camaleonte, del tè e de calcoss’altro
de Giuseppe Segalla
 
Da Verona
Leggi l'articolo Giulieta e Romeo
de Wanda Girardi Castellani e Mirco Castellani