Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Armando Mondin

Mestieri de na volta

I nomi de i ponti de Venessia

Quatro Ciàcoe
A Venessia tuto passa sora i ponti...
A Venessia dovarìa èssarghe 418 ponti (che ne ricorda i mestieri de na volta); se i riussirà a finir anca queo de Calatrava, quarto ponte sul Canal Grando, ghe ne sarà uno in più. Comunque passando sora un pochi de sti ponti no go podesto far de manco de osservar che i gaveva nomi che val 'a pena de parlàrghene un poco.
Ponte de l'Aséo, parché lì vissin, sinque sècoi fà, ghe gera na fàbrica de aséo; Ponte de le Becarie, ponte che se faseva par 'ndar al massèo Rialto, dove apunto ghe gera i bechèri; Ponte dei Bareteri, parché in sta zona centràe de 'a cità se trovava tante boteghe che faseva bareti, capèi; Ponte de 'a Calsina, cussì ciamà parché ne l'antichità soto ghe pasava barche càriche de calsina, direte nel Rio de San Vio dove se trovava i magazini che vendeva 'a calsina o calcina; Ponte de la Cerarìa parché ne 'a zona se trovava un laboratorio dove 'a cera vèrgine che rivava da l'Oriente e da eà Romania 'a vegneva lavorada e trasformada in candée; Ponte dei Ferali, cussì ciamà parché un tenpo se costruiva i ferali o fanali par iluminar 'a cità; Ponte de la Furàtola, botega de alimentari dove se conprava merce a poco presso; Ponte dei Fusèri, forse, no xe sicuro, parché ne a zona se trovava na fonderìa; Ponte dei Lustraferi in quanto là se trovava 'e boteghe de i artigiani che giustava, lustrava i metài in particolar i costruiva e i lucidava i feri de 'e góndole; Ponte de l'Ogio, magazini de racolta de l'ojo alimentare e par l'iluminassion che rivava da eà Grecia e da l'Oriente e da dove el vegneva esportà anca verso i Paesi del Nord Europa; Ponte dei Ormesini: ormesin, tessuto legero de seda, che vegneva da l'Oriente e che i tessitori venessiani che gaveva inparà a imitar a eà perfession sto tesuto i ghe ne ga ciapà el nome dàndogheo a so volta al ponte dove i teneva botega; Ponte de le Ostreghe, 'e preibate òstreghe 'e se vendeva vissin el ponte che ghe ne ga ciapà el nome da dove i pescaori, tacando 'e barche, i vendeva diretamente 'e cape; Ponte de la Paja, dal fato che tute 'e barche càriche de paja che serviva par darghe da magnar ai animài e par far i stramassi 'e se racolieva in chel posto; Ponte de le Pignate da eà atività de na botega che fin al 1800 a ze esistìa propio sora el ponte e dove se faseva e se vendeva 'e pignate; Ponte del Pestrin a Santo Stefano, dove za dal 1400 esisteva na botega che vendeva el late, el pestrin el gera apunto el nome del venditor del late che drio 'a botega el tegneva anca de 'e vache e na stansa par far el buro e el formagio; Ponte drio la Pietà o dei Bechi e a seconda parte del nome a se riferisse al fato che ne 'a zona se alevava cavaroni; Ponte dei Pignoli, da eà atività de na fameja che abitava eà e che esercitava el comercio de i pignoli anca eora doparài in pasticerìa e par 'a produssion de ojo; Ponte dei Sartori, parché nel quartier de Canaregio 'a corporassion de i sartori 'a possedeva de 'e case e de i ospissi che i doparava anca par assistensa ai sartori in dificoltà; Ponte de la Sbiaca, da 'a botega che nel 1700 'a vendeva biaca, sostansa coeorante bianca, doparada in farmacìa e in cosmètica; Ponte del Squero, nel sestier de Dorsoduro, dal squero, cantier par 'a costrussion e 'a riparassion de barche; Ponte del Tintor o Tentor da l'antica atività de coeorar i tessuti; Ponte de le Vele, el deve el nome al fato che ne i paragi del ponte ghe gera na botega dove se costruiva e se riparava vele o vee par barche; Ponte de le Veste, cussì ciamà parché nel 1600 esisteva na botega de sartori che confezionava 'a vesta, abiliamento doparà da i nòbii e da alcuni funzionari pùblici; Ponte del Vin in Riva de i Schiavoni, el se ciama cussì parché un tenpo 'e barche che trasportava el vin par 'a cità, vissin el ponte 'e gaveva un spassio riservà par ormegiar.
Go voesto parlar de i nomi de sti ponti parché, insieme a altri nomi de fondamenta, cae e canpi i ne ricorda 'e atività che ne i sècoi se svolgeva a Venessia e personalmente me imàgino 'a me cità pulsante de vita e de lavoro che 'desso el resta soeo un ricordo piturà su i nissioeti de i muri de 'a me cità ùnica nel mondo.

Fonte: I Ponti di Venezia, de Tiziano Rizzo (Newton Compton Editori).

[torna sopra]

 

Archivio
2019 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro

Dal nùmaro de Aprile:

Editoriale
Leggi l'articolo Deventaremo minoranze?
No ghe xe dubi... se continuaremo a rinunciare, volontariamente, ai nostri pi grandi valori: religion, lingua, cultura...
de Mario Klein
 
Tradission pasquali
Leggi l'articolo Schizeta a tola
de Dinerio
 
Vita contadina de na volta
Leggi l'articolo Al tenpo del "fare canpanèa"
de Mario Galdiolo
 
Strade de Padova (in triestin)
Leggi l'articolo Ca' Lando: le dòdise casete
de Luigi Perini
 
Mestieri de na volta
Leggi l'articolo I nomi de i ponti de Venessia
de Armando Mondin
 
Da S. Bonifacio (VR)
Leggi l'articolo L'orto de tuti
de Enzo Coltro