Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Mario Klein

Editoriale de Mario Klein

Bastarìa on grazie
Se ga perso quasi conpletamente la bona usanza de ringraziare e de mostrare gratitudine verso chi te ga dà la vita, te dà na parola, on aiuto, on gesto o te fa on piazere

E fra poco, cari mama e papà, bisognarà insegnarghe a Filippo a dire "grazie", parché 値 possa pinpian inparare el dovere de la gratitudine.
E fra poco, cari mama e papà, bisognarà insegnarghe a Filippo a dire "grazie", parché 値 possa pinpian inparare el dovere de la gratitudine.
Xe pur vero che on piazere no 値 xe mai pagà, nel senso che on aiuto ricevù nel momento del bisogno no 値 ga prezo, ma tante volte no se tenta gnanca de ricanbiare minimamente par dimostrare almanco gratitudine.
Se trata, purtropo, de na bruta abitudine, de on fato de costume che se ga ingramegnà nel conportamento de tanta gente, interessà pi a ricévare che a dare. E no parlemo solo de beni materiali, ma anca de na gentileza, on gesto de amicizia, de afeto, de partecipazion, de vicinanza: tute robe che le vien fate e che no se sa mai se le xe 地dà a bon fine, se le ga fato piazere o se le ga in qualche modo disturbà l段solamento de chi le riceve.
On poco pol dipèndare dal caràtare bùrbaro de la persona, ma tanto dipende da na cativa educazion. Se ricordemo tuti cossa ne insegnava nostra mama có jèrico pìcoli: "Saluda, dài! Dighe ciao al putin! Cossa se dise a la signora che tà dà la caramela?!" E cussì noantri inparàvino a dire: "Ciao! Grazie!..." Poche parole, ma che le restava inpresse a fogo ne la nostra mente e che, no digo a la seconda, ma de sicuro a la terza ocasion, metévino in pràtica.
Eco, quelo jera on modo, pa i genitori, de semenare nel nostro orto mentale la somenza de la bona educazion, de le bone maniere, de le règole del vìvare civile, del sano conportamento col resto del gènare uman. I ne insegnava quelo che oncò se dirìa: "... che nessun uomo è un段sola e che occorre imparare a dare e ricevere."
Altri tenpi? Sì, altri tenpi! Ma, forse, la xe senpre stà cussì. Canbia solo la forma, la misura, la quantità e la qualità de le robe, ma non la sostanza. Basta ricordare el passo del vangelo, che parla de la guarigion de i diese lebrosi: Gesù el ga ricevù on grazie solo da uno. Anca Lu el ga domandà: "E gli altri nove dove sono?" Se vede dunque che, anca domila ani fà, l段ngratitudine la jera ben presente ne la socetà de alora.
"Tu quoque, Brute, fili mi." "Anche tu, Bruto, figlio mio" (Svetonio, Vita di Cesare), ga dito Cesare quando, tra i congiurati che lo pugnalava, el ga visto che ghe jera anca so fiolo adotivo Marco Giunio Bruto. Esenpio estremo de ingratitudine, cussì tanto difusa anca ai nostri giorni, dove i casi de fiòi che còpa i so genitori i xe tanto frequenti.
A propòsito de sta cativa abitudine, ne ga scrito propio in sti giorni na nostra colaboratrice: "... Vi porto alcuni esempi di ingratitudine o quanto meno di mancanza di educazione, che ho sperimentato: ho inviato un mio libro a più di una persona, ho inviato a molte la nostra rivista, ho mandato telegrammi in occasione di matrimoni, lauree, ultimamente anche un regalo a degli sposi... Chi si è fatto vivo con un grazie? Nessuno! Quando avviene questo sento come un 壮puncionsin al cuore, perché non sono capace di accettare un simile comportamento... anche se poi mi passa." Eco, de le volte, bastarìa propio on grazie. Vien da dire: "Quantum mutatus ab illo" (Virgilio, Eneide). Quanto difarente, oncò, da quelo che na volta jera inportante che i putini inparesse subito.
Co na educazion che ga canbià forma e velocità, l段ngratitudine de ancò la xe drio nar par sora e ris-cia de broarse anca la "raccolta differenziata" de le bone maniere che ne 男uta a vìvare e "abitare" civilmente el nostro tenpo.

[torna sopra]

 

Archivio
2020 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Editoriale de Mario Klein
Leggi l'articolo Bastarìa on grazie
Se ga perso quasi conpletamente la bona usanza de ringraziare e de mostrare gratitudine verso chi te ga dà la vita, te dà na parola, on aiuto, on gesto o te fa on piazere
de Mario Klein
 
Devossion popolare
Leggi l'articolo El prefisso del Paradiso
de Ugo Suman
 
Le storie de Nando
Leggi l'articolo Doreta de Ponte
de Fernando Boaretto
 
Da Maran Lagunare (UD)
Leggi l'articolo Giovanin de Grào
de Bruno Rossetto Doria
 
Proverbi comentài in venessian
Leggi l'articolo Có no se fa la seconda...
de Gianfranco Pontini
 
Ultimi dì de guera al me paese
Leggi l'articolo Quel che no se lezarà mai te i libri de storia
de Enzo Coltro