Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Emanuele Bellò

Da la Marca

El cantar de i osèi

Finco alpin (foto F. Gaydou)
Finco alpin (foto F. Gaydou)
Uno de i spetàcoli pi poètici e sublimi che ne ofre ancora la natura el xe sicuramente quelo del canto natural de i osèi in libartà, un canto sènplice e s-ceto ma che riesse a rivar a mile virtuosismi e gorghegi soratuto ne i versi de pura melodia del rossignol, ispirator de poeti in ogni tenpo.
Pochi sa però che se ne la grassia del cantar el primato el xe del rossignol, quelo de la varietà del verso el ghe va al pi modesto finco, l'oseleto studià anca da Darwin ne le so ricerche su 1'evolussionismo.
Infati se el verso pi comune de ísto osel el xe quelo de "pink" o "fink" che oltre al nome dialetal el ga ispirà quelo italian de "pincione", in tedesco "Fink" e in inglese "chaffinch", a seconda de le stajon, de i posti de stansiamento e del caràtere se pol sentir tante variassion su quel tema.
Uno de i "fringuelli di Darwin" (Geospiza fuligginosa)
Uno de i "fringuelli di Darwin" (Geospiza fuligginosa)
I nostri oseladori i ghe dava come nome a ogni varietà quelo del so verso distintivo: se distingueva cussì, el "barbazìo" dal "francescomìo", el "cicibè" o "cicibèi" dal "cicipìo" e dal "cescrìo", el "fuìcio" dal "frìcio" o "uìcio" e ghe jera parfin el "sarsifìo".
Par la varietà e la gioiosità del so cantar el finco el vegnéa messo de preferensa fra i sanbèi o riciami che co i so versi i gavéa da atirar i osèi de passo verso o boscheti o i ròcoli dove che li spetava le insidie de i oseladori.
La gioia de vìvar del finco no la se mostrava solo che nel canto ma anca nel conportamento verso i fiòi: infati el finco continua a nutrir so fiòi anca se i xe stai ciapài e messi in cheba mentre altri osèi, primo fra tuti el gardelin, al fiol serà in cheba i ghe porta pomele velenose parché no íl viva in prigionia.
Oltre a íste caraterìstiche comuni a la spece, i finchi de la Marca Trevisana i ga ína specialità unica parché quei che vive sul Cansejo i ga ína batùa diversa e i separa ritmicamente le ribatùe, in gènare ogni tre, col verso del "cit" opur del "zic", dando cussì vita a ína spece de dialeto che permete de riconóssar subito líarea da dove che provien el cantor.

[torna sopra]

 

Archivio
2019 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Editoriale
Leggi l'articolo "Clandestini": che bruta parola!
El problema de i imigrati nel nostro Paese, in sto momento, el xe come on "roveto ardente". La facenda la xe talmente ingrejà che bisognarà nare a fondo anca so íl ciamarli "clandestini", parché le parole le ga el so peso
de Mario Klein
 
Cultura orale
Leggi l'articolo La vanzega
de Dinerio
 
Ricordi
Leggi l'articolo La cantina de i schiti
de Luigi Frosi
 
Da la Marca
Leggi l'articolo El cantar de i osèi
de Emanuele Bellò
 
Da Maran Lagunare (UD)
Leggi l'articolo Ciàcare de comari
de Maria Damonte
 
Da Lendinara (RO)
Leggi l'articolo El mazo de frasche
de Renato Scarpi
 
Da Vicenza
Leggi l'articolo "LA GUERRA... e la vita pulsava"
Co sto secondo lavoro de ricerca storica, la nostra Lucia Beltrame Menini la ga superà se stessa, dimostrando che co la passion e la volontà se pol fare de i capolavori
de Ines Scarparolo