Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
a cura de Maria Damonte

Da Maran Lagunare (UD)

Veci mudi de dý

Quatro Ciàcoe
Maran, nel ricordo de P. Silvano Zulian, missionario maranese. (foto Arch. Parochial)
Go racolto ancora sti mudi de dý che nel mio paese le persone de 'na certa etÓ i usa ancora; come se pol notÓ, a volte c˛ 'na parola se pol sintetisÓ un discorso dando tra l'altro, un giusto significato a quel che se vol dý.

1. A Maran, diventa r¨sine anca l'oro.
(Questo a causa della salsedine che caraterizza i posti di mare).
2. Col lupo se xe, col lupo se urla.
(Vivendo assieme ad una persona si assimila il suo carattere).
3. Vigný z˛, in san, in pian.
(Scendere silenziosamente).
4. FÓ un buso in te l'aqua.
(Fare un cattivo affare).
5. ButÓ la burela in te i suri, o suni.
(Rassegnarsi, lasciar perdere, scordare quello che c'Ŕ stato).
6. 'Na volta curi el can, 'na volta curi el gevro.
(Adesso sono io nel travaglio, ma non compiacerti perchÚ, nella vita, travagli ce ne sono per tutti).
7. El veva un muso che 'l feva pietÓ a le Óneme.
(Aveva un viso serissimo).
8. AndÓ a la sint¨a.
(Fare una cosa avendo la certezza di una buona riuscita).
9. Sapa pian, buta el sasso e scundi la man.
(Modo di fare ambiguo).
10. Te ciogarÓ una che la te pissigarÓ le onge.
(Sposerai una che ti farÓ rigare dritto).
11. No zelame.
(Non palesare a nessuno quanto ti ho detto).
12. FÓ la sguaida.
(Tenere sotto controllo).
13. El xe and˛ in senete.
(Si Ŕ rotto, Ŕ andato a pezzi).
14. TacÓ bot˛n.
(Voler parlare con una persona che non si conosce).
15. Se no xe granzi, se magna sate.
(Se non c'Ŕ, si mangia anche quello che non piace).
16. CopÓ el peocio, e magnÓ la sc˛rsa.
(Economia eccessiva).
17. El ghe ne ga fate de dodesemila segnate, nominare non pote.
(Ne ha combinate d'ogni genere).
18. El canta giovinessa.
(╚ carissimo).
19. VŔ la susigna, o vŔ gajola.
(Essere ubriachi).
20. Undisin de marso, nega cristiani.
(Da noi si dice perchÚ in questo giorno solitamente c'Ŕ tanto maltempo).
21. C˛ xe vend¨o, xe vadagn˛.
(╚ meglio vendere ad un prezzo conveniente, perchÚ Ŕ vendendo molto che c'Ŕ il guadagno).
22. RasÓe de sono.
(Momenti di sonnolenza).
23. VŔ le pŔle, o le carne strassÓe.
(Avere la neccessitÓ di lavorare pi¨ di quello che si dovrebbe).
24. Odor de romatýs.
(Odore d'umiditÓ).
25. VoltÓla sin˛ la se brusa.
(Cambiare discorso o atteggiamento, non volendo ammettere d'avere sbagliato).
26. S'el vien el vien, sin˛ che 'l manda le scarpe.
(Se uno Ŕ invitato e si presenta, sia il benvenuto, diversamente Ŕ peggio per lui).
27. Vede la capa mal tajada.
(Accorgersi che c'Ŕ qualcosa che non va).
28. VŔ la sachetada de ossi.
(Essere indolenzito per il troppo lavoro).
29. CiapÓ ale.
(Parlare, parlare animatamente pi¨ del necessario).
30. El fa 'na strÓe d'inocinti.
(Si dice di uno che in concreto non fa niente).
31. VŔ la testa sarvilýa.
(Avere confusione nella testa).
32. Desfred˛.
(Non avere pi¨ entusiasmo).
33. El ga le rece come "Fido".
(Ha due buone orecchie).
34. FÓ i dinti de oci.
(Guardare di brutto una persona).
35. Muso duro e bareta fracada.
(SerietÓ esagerata).
36. FÓ la pantomina muta.
(Non parlare neanche per dire le proprie ragioni).
37. La ci˛ i oci!
(Si dice ad una persona o cosa per significare che Ŕ brutta, o non vale niente).
38. Voja de lavorÓ sÓlteme adosso, lavora ti, paron, che mi no posso.
(Non ne ha proprio voglia!).
39. La xe fata col mÓnego de la scova.
(Fatta male, di scarso valore).
40. Dý a stimo.
(Dire una cosa a casaccio).
41. VŔ cossa frise.
(Non passarla liscia, avere da fare).

[torna sopra]

 

Archivio
2019 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro

Dal nùmaro de Febraro:

Editoriale
Leggi l'articolo Se se vole la pace...
No se pole parlare de pace co le armi in pugno: bisogna prima farla nÓssare ne la nostra testa, nel core, ne le case, ne le fÓbriche...
de Mario Klein
 
Devossion popolare
Leggi l'articolo La Candelora
de Ugo Suman
 
Da Maran Lagunare (UD)
Leggi l'articolo Veci mudi de dý
a cura de Maria Damonte
 
"La sguaratà" - Ciàcole polesane
Leggi l'articolo A cunti fati
a cura de Romano Beltramini
 
Da Adria (RO)
Leggi l'articolo Orti e giardini
de Sergio Bedetti
 
Da Verona
Leggi l'articolo El Pantheon a Santa Maria in Stele
a cura de Wanda Girardi Castellani