Quatro Ciàcoe
Mensile de cultura e tradission vènete
de Luigina Tavi

Da Belun

"Promossa a l'Asilo"

Quatro Ciàcoe
Foto storica de l'Asilo de Salce.
Belun, 19 genaro 2005; diario: ieri sera, co ò serà i scuri me son acorta che fiochéa, la gnéa dó pianin, pianin; stamatina tut era quert co na bianca spolverina. La prima nevegada de sto inverno 2004-2005; beh! no tanta, an diése schèi, ma la neve la riesse senpre a traformar tut te 'n sogno bianco.
Ancói m'é rivà al primo "Quatro Ciàcoe" de sto an: genaro 2005, dove la me pàgina l'é dedicada al "Col Maor". Come fae senpre, prima de tut leze e rileze quant che ò scrit, rivando, logicamente, a farme le crìtiche... "E va ben" me son dita, "ò parlà del Notiziario Alpino de Salce-San Fermo... ò dit che no smentegarò mai la prima olta che l'é stat dat "spazio" a de i me versi, ma no ò dit al parché de sta me riconossenza. Par mi "sta storia vera" contada in versi, che parla de 'n Papà che poch dopo la guera, al giréa so tute le feste de i Alpini, adunate... co la foto in man a domandar se an qualchedun avéa vist sto so "fiol" gnancora tornà... Premiada a San Felice sul Panaro, Modena, par al vèneto, dicenbre '77, la sodisfazion pi granda l'é stat de vederla publicada so an "giornal alpino" e quel de Salce par de pi: "paese dove son nata, ma no cressesta". L'é stat come che i Alpini - e che onor! - i rinovesse al me "battesimo". Riguardo al novo "Col Maor", ò specificà: "i m'à promossa colaboratrice" e 'dess no smentegando la Parochia de Salce, San Bartolomeo, che ringrazie co tut al cor, par al cantonzin che có l'é possìbile i me riserva so "La voce amica", l'é capità, grazie al "Comitato di Gestione della Scuola Materna - Aldo Carli di Salce", che st'an 2005 son stata "promossa a l'Asilo"... propio mi, che sognée de méter al mondo "oto fiòi", cossì pa somejar a me Mama... e gnent... eco che me ritrove, e an regalo pi grando no i podéa farme, tra i tosatèi de l'Asilo, lori in foto, mi co al me contar. "An calendario" dove bocete de ieri e ancói i se cata assieme e... mi, co lori.
Quatro Ciàcoe
Cari dì de l'Asilo / co al girotondo...
Genaro: no podée scominziar che co la Befana e cossì ò fat e, drio man, eco febraro co n'indovinelo: "Vegne da na patatina / che sta sot tera, / ancora d'inverno / sente la primavera! / Che no m'inporta / se l'è tut an gelo / me spende fora / la voja de celo! / Cossì eco che nasse / spunte sora la neve / bianco, picenin / son al Bucaneve". Marz: "Mèda Quarésema"; Aprile: "Tiente stret... Tra le sfése d'en mur / tut vecio che se chipa / co riva primavera / là... nass la vita. / A riparo dal vent / tant ben cocoladi, / ghe cress zerti fior / da restar incantadi. / Có là te 'l pra' / ghe n'é sol qualche but, / i fior, là te 'l mur / i e fioridi del tut. / E al mur al se stagna, / co dentro ste radiss, / che in lu le laora/ che in lu le fioriss. / ... La vita de i omi / l'é, come quela de i fior, / se cress tant mèjo / se intorno se à amor. / Tiente stret ai Noni / come i fiori a quel mur, / daghe lori la man/ te sarà al sicur".
E... 'vanti fin a rivar a dicenbre co al me "Nadal", fra mèdo: "Grazia, Mama" "Na Madonina" e via cossì come fae senpre, o mèjo zerche, co an scrìver che pol andar ben pa i tosatèi, parché pense che se riva a capir i pìcioi, fursi riva a capir anca i grandi: no l'é che no abie fiducia de i me "simili" ma i grandi no i é freschi come i bocete, nel senso che par la testa e colpevole l'é la vita, i à senpre pensieri: i leze na roba e, par forza magiore, i ghe ne pensa n'altra. ècome sol pi bel de Lujo co "Asilo": "Cari dì de l'Asilo / co al girotondo / no l'é solo zogo / ma tut an mondo. / Có tegnendose streti, / ciapadi par man, / la filastroca, / no l'é bacan / ma, an tut / cantà co devozion / come fusse / na vera orazion. / E... se gira, se gira, / là tut in tondo / strachi mai de girar / come sto vècio mondo, / e... no se pensa, / propio no se sa, / che féa girotondo anca Mama e Papà;".
An vero girotondo butà in parole, ma co dentro la voja da far "girotondo" assieme ai tosatèi, no co i me ani da "bisnona", ma senza altri pensieri come che anca mi, dato che a l'Asilo son stata promossa, fusse na tosatela.

[torna sopra]

 

Archivio
2022 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1  
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Setenbre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Genaro
Dissenbre
Novenbre
Otobre
Lujo-Agosto
Giugno
Majo
Aprile
Marso
Febraro

Dal nùmaro de Marso:

Editoriale
Leggi l'articolo Pati ciari... amicissia longa
Xe ora de métar zo piere de confine tra le sfaciate pretese de i "diversi" e la normalità de chi vive... come dio comanda!
de Mario Klein
 
Na dona e l'emigrassion
Leggi l'articolo Na dona da conóssare
de Luigi Frosi
 
Da i Coli Euganei
Leggi l'articolo El fiore de biancospin
de Gemma Bellotto
 
Da Belun
Leggi l'articolo "Promossa a l'Asilo"
de Luigina Tavi
 
Da Maran Lagunare (UD)
Leggi l'articolo Sento proverbi sento...
A cura de Maria Damonte
 
Tradission del mese (in visentin)
Leggi l'articolo El Vènere Santo
de Antonio Maraschin